Asmodee porta Gloomhaven in Italia

La notizia era nell’aria da qualche giorno, per alcuni post rivelatori ma al tempo stesso enigmatici rilasciati dalla Asmodee Italia stessa.
Molti avevano sperato che il misterioso nuovo prodotto rilasciato potesse essere proprio Gloomhaven, tutti tenevano le dita incrociate e non lo dicevano a voce troppo alta.
Finalmente un paio di giorni fa (il 4/2/2019) la Asmodee Italia ha pubblicamente annunciato con un video su Facebook la localizzazione del celeberrimo dungeon crawler Gloomhaven!

Bentornati a Gloomhaven!

Finora chi voleva giocare a Gloomhaven doveva “accontentarsi” della versione in inglese, a patto di non conoscere il tedesco o il russo (altre localizzazioni già pubblicate).
Ma ora (beh quando uscirà nei negozi, ancora non c’è una data d’uscita) tutti i giocatori italiani potranno godere appieno dell’esperienza ludica di questo titolo ormai diventato quasi leggenda tra i giocatori di tutto il mondo.

Gloomhaven – Ogni personaggio è dotato di una miniatura

La storia ludica di Gloomhaven comincia nel 2015, quando viene pubblicata una campagna Kickstarter sulla sua prima edizione. Si capisce subito che il gioco è unico e ambizioso e infatti sfonda il traguardo prefissato e raggiunge quota 390mila dollari.
Il gioco si distingue da altri giochi simili per l’esperienza ludica che regala. Le azioni dei personaggi influenzano il mondo in cui si gioca e non è da dare per scontato che il gioco venga concluso con il personaggio con cui si inizia a giocare. Quindi possiamo notare importanti aggiunte legacy e ruolistiche in un gioco che solitamente ne è assolutamente privo.

I giochi prodotti con la campagna del 2015 sono stati recapitati nel 2017 e sempre nel 2017 è stata lanciata una nuova campagna Kickstarter per una versione riveduta e corretta del gioco che, anche grazie all’aggiunta di diverse componenti e opzioni, ha decuplicato il traguardo della prima campagna, arrivando a sfiorare i 4 milioni di dollari!
La Cephalofair Games ha vinto premi su premi con questa edizione (2017) e ha scalato la classifica di BoardGameGeek, posizionandosi stabilmente al primo posto dal momento della sua uscita.

Gloomhaven – Carte abilità

La campagna del gioco è strutturata su un numero massimo di quest che gli avventurieri possono affrontare (circa 90). Il party di giocatori si muoverà su una enorme mappa sulla quale via via andranno applicati degli adesivi per indicare i luoghi scoperti e le modifiche al gioco che le azioni dei personaggi avranno causato. La campagna e quindi la storia è assolutamente non lineare, i giocatori verranno costantemente messi di fronte a delle scelte, assolutamente non prive di significato e conseguenze.
Ogni personaggio è dotato oltre che di regole speciali anche di un suo proprio background e se gli eventi si incastreranno nella maniera corretta, proprio questo background farà in modo che il personaggio in questione decida di abbandonare il party avendo ormai concluso la sua storia. Niente paura! Sono infatti molti i pg sbloccabili e che via via si sostituiranno a quelli “esauriti”.
Naturalmente presente un sistema di punti esperienza che consentirà la crescita del vostro personaggio e una ricca dotazione (circa 30) di carte per abilità e “mosse” da utilizzare in combattimento.

Gloomhaven – Carte equipaggiamento

Il prezzo della versione inglese balla sui 200 euro a cui ci sentiamo di consigliare di aggiungere circa 12 euro per comprare gli adesivi rimovibili per la mappa, così da poter rigiocare (o più probabilmente vendere) il gioco in un futuro. Ci aspettiamo che la versione in italiano sia sulla stessa fascia di prezzo, forse superiore ma quasi certamente non inferiore (purtroppo).

Il prezzo è elevato, ma il gioco li vale, per esperienza ludica e dotazione. Potrebbe tranquillamente occupare la vostra serata settimanale di gioco per un anno intero, quindi dal punto di vista del gioco, potete ben comprendere come la spesa sia ammortizzata.

Aspettiamo con ansia nuove notizie più dettagliate, come date e prezzo!

Attenzione: le immagini nell’articolo mostrano parti del gioco nella versione inglese.

Altre storie
Arcade and Food

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per migliorare le prestazioni del nostro sito utilizziamo Cloudflare. Il cookie "__cfduid" viene utilizzato per motivi di sicurezza ed è strettamente necessario. Non è possibile disabilitarlo.
  • __cfduid

Utilizziamo dei cookie che ci permettono di tenere traccia delle scelte dei nostri utenti sui cookie che decidono di utilizzare o meno.
  • gadwp_wg_default_dimension
  • gadwp_wg_default_metric
  • gadwp_wg_default_swmetric
  • redux_current_tab
  • redux_current_tab_get
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_logged_in_7bb75ba556844cb538ca71a536af0718
  • wordpress_sec_7bb75ba556844cb538ca71a536af0718
  • wordpress_test_cookie
  • wp-settings-1
  • wp-settings-time-1

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi