The Necronomicon Gamebook – Dagon

The Necronomicon Gamebook è un’avventura letteraria a bivi grazie alla quale vivere in prima persona gli orrori narrati nei racconti di H. P. Lovecraft.

Questo primo volume fonde insieme tre grandi classici letterari de I Cicli di Cthulhu: Dagon, La ricorrenza e Il segugio. I testi originali sono stati riadattati così da rendere possibile vivere una unica grande avventura, a patto certo di rimanere in vita e sani di mente.

The Necronomicon Gamebook – Dagon – L’arrivo

La trama della storia che vivremo parte proprio da Dagon e si sviluppa dividendosi poi in base alle nostre scelte in due sotto trame principali La ricorrenza e Il segugio. In realtà queste due trame secondarie potranno poi sempre intrecciarsi tra di loro in base alle nostre scelte (o delle vie di fuga che sceglieremo).

La base letteraria su cui si fonda questa avventura è una delle migliori al mondo. Il fascino delle trame oniriche e oscure di Lovecraft l’ha reso immortale nonostante la sua produzione letteraria non possa contare su romanzi famosi ma solo su racconti e poesie. La sua capacità di rendere reale un universo parallelo fatto di mostri alieni e demoni invisibili era unica al mondo e non vi nascondo che io stesso, anche mentre sfoglio questo librogame, sono ancora fermamente convinto che vi sia un fondo di verità sul Necronomicon e su Cthulhu.

Le tre opere utilizzate sono state divise e rielaborate in 80 paragrafi da Valentino Sergi e forse l’unica cosa che vorremmo cambiare è la lunghezza dell’opera. I paragrafi infatti pur rendendo scorrevole lo svolgimento della trama sono troppo brevi per rendere al meglio le atmosfere lovecraftiane e chi non è già amante dello scrittore di Providence potrebbe non gustarsi a pieno l’opera. Meriterebbe di più insomma, sia la trama che il progetto editoriale!

Le regole del gioco sono molto semplici: all’inizio della lettura avete 6 punti da distribuire tra due principali caratteristiche VIGORE e VOLONTA’.

Il VIGORE indica la capacità del nostro personaggio di affrontare prove fisiche, quindi anche combattimenti.
La VOLONTA’ indica invece il nostro livello di tolleranza e la nostra capacità di reggere l’urto con gli incubi che affronteremo nel corso dell’avventura.

The Necronomicon Gamebook – Dagon – L’amuleto

Con VIGORE e VOLONTA’ cercheremo di sopravvivere e tenere sotto controllo RESISTENZA e FOLLIA.
In questo gioco letterario è infatti prevista la possibilità di non riuscire a terminare la lettura. D’altronde che gioco sarebbe se non fosse prevista la sconfitta? E non crediate che la morte sia la sorte peggiore che possa toccare al vostro alter ego. Se c’è una cosa che gli immortali scritti di Lovecraft ci hanno insegnato è infatti che è assai facile perdere la ragione di fronte a verità cosmiche rivelate. Forti delle nostre letture abbiamo deciso di dividere i nostri 6 punti dedicandone solo 2 al VIGORE e ben 4 alla VOLONTA’.

La FOLLIA è infatti assai pericolosa e si annida in noi man mano che esploriamo la trama di The Necronomicon Gamebook.

Una delle cose meglio riuscite e al tempo stesso più originali del gioco sono Le Terre del Sogno. Ogni volta che durante la nostra avventura avremo bisogno di riposare dovremo vivere una avventura nell’avventura: visitare le oniriche e misteriose terre del Kadath. Anche questa è una rielaborazione di un lungo racconto di Lovecraft (La ricerca onirica dello sconosciuto Kadath) che narra una landa che è possibile visitare solo nei nostri sogni, ricca di segreti al di là di ogni più ardita scoperta scientifica moderna ma al tempo stessa pericolosa come non mai. Ogni volta che avremo bisogno di dormire, per far si che il nostro corpo riposi, la nostra mente sarà sottoposta a grande stress e rischieremo di impazzire praticamente ad ogni pisolino.

The Necronomicon – Dagon – Il Necronomicon

The Necronomicon Gamebook – Dagon mi è molto piaciuto è spero che la fatica editoriale della Officina Meningi (con la partecipazione dell’agenzia creativa Gomma) non resti un caso isolato ma un progetto riproposto sfruttando differenti opere di Lovecraft, magari anche più lunghe.
L’opera è arricchita dalle illustrazioni di Alberto del Lago e Jacopo Schiavo del Wahtari Studio.

Altre storie
Nova Aetas – Wolf

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per migliorare le prestazioni del nostro sito utilizziamo Cloudflare. Il cookie "__cfduid" viene utilizzato per motivi di sicurezza ed è strettamente necessario. Non è possibile disabilitarlo.
  • __cfduid

Utilizziamo dei cookie che ci permettono di tenere traccia delle scelte dei nostri utenti sui cookie che decidono di utilizzare o meno.
  • gadwp_wg_default_dimension
  • gadwp_wg_default_metric
  • gadwp_wg_default_swmetric
  • redux_current_tab
  • redux_current_tab_get
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_logged_in_7bb75ba556844cb538ca71a536af0718
  • wordpress_sec_7bb75ba556844cb538ca71a536af0718
  • wordpress_test_cookie
  • wp-settings-1
  • wp-settings-time-1

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi